domenica 18 dicembre 2011

WEEK END TRAILER EXTRAVAGANZA #41

MEN IN BLACK 3 di Barry Sonnenfeld, 2012

Lo dico? Lo dico. Non sono mai stato grande fan di MIB. Non è che i primi due film m'abbiani fatto schifo, per carità, è che sono usciti nel periodo sbagliato della mia vita, ai tempi ero un punk ribelle che pisciava su tutto quello che era mainstream, che ci volete fare, beata gioventù. L'hype per questo terzo capitolo è quindi decisamente contenuta, se però voialtri vi state strappando i capelli mentre picchiate la testa al muro dalla gioia, posso capirvi, il trailer qui non è nemmeno male, sicuro sarà un filmetto divertente, c'è pure un viaggio nel tempo, 'zzo volete di più?



G.I. JOE 2: RETALIATION di Jon M. Chu, 2012

Il primo capitolo l'ho visto distrattamente mentre lavoravo e m'ha fatto vomitare sangue, ci avessi messo un po' più d'attenzione probabilmente sarei morto d'emorragia interna, quindi questo nuovo capitolo non è che lo aspettassi scalpitando, sebbene da piccolo il cartone animato mi faceva esplodere la testa e questo era uno dei miei sogni bagnatissimi (SPOILER: non me l'hanno mai e poi mai regalato, ci credo che adesso c'ho i problemi). Ciò detto, già l'inserimento di Dwayne Johnson nel cast depone benone e se il sorriso sornione che ha in questa presentazione non m'inganna, secondo me qui ci si diverte. Basta vedere le bandiere dei Cobra sulla Casa Bianca per alzare di una tacca il livello di sboronaggine, non parliamo poi della pioggia di Ninja Montanari e di Bruce fottuto Willis che assieme a Dwayne annulla l'ingombrante presenza di Collo. Certo dietro la macchina da presa c'è il responsabile di roba tipo Step-Up 2, Step-Up 3D e Justin Bieber: never say blah blah blah (1.4 su IMDb, ma le risate) che ci son gli estremi per essere perseguito per crimini contro l'umanità, ma mi piace pensare il film che il vecchio Chu (SPOILER: ha la mia età, che dio lo maledica) ha sempre voluto fare sia questo, testosterone, belle figliole, robe che esplodono totalemente accaso e Ninja Montanari, tutto quello che è venuto prima è merda che ha dovuto ingoiare per realizzare il suo sogno. E schiacciami 'sto cinque alto Chu! 
Nota personale: nel cast c'è quella stanga di Adrianne Palicki che voi fan di una certa serie televisiva lo sapete di che parlo.



ROCK OF AGES di Adam Shankman, 2012

Mah, con il musical ho un rapporto d'amore/odio, alcuni mi fanno impazzire, altri non li guarderei nemmeno con gli occhi di un altro. Questo non ho ancora capito da che parte sta.



LOCK-OUT di James Mather & Stephen St. Leger, 2012

Ok, la trama è praticamente quella di 1997: Fuga da New York che, in caso non lo sappiate, è tipo il film più bello della vita, solo che al posto di NY c'è lo spazio, al posto del presidente c'è sua figlia che ovviamente per esigenze di dramatization è un figone, nella fattispece quel legno di Maggie Grace, al posto di Kurt "Snake Plissken" Russell ci han dato Guy Pierce e al posto del Duca c'è Peter Stormare. Come bonus c'è pure quella cartola di Joseph Gilgun che pare un Travis Bickle con il cervello ancora più in pappa. Alla regia due semi esordienti e alla penna e nella stanza dei bottoni quel volpone di Besson, il trailer pare una bomba, poi chissà.



THE DICTATOR di Larry Charles, 2012

Ok, la ricetta è sempre la stessa, Sacha Baron Cohen si inventa un personaggio che parla strano e poi giù di battute scorrette e gag ignoranti, lui bravo è bravo per carità, però anche basta.



THE EXPENDABLES 2 di Simon West, 2012

Personalmente avrei messo in testa il disclaimer: "attenti ai livelli di testosterone, questo trailer potrebbe farvi esplodere le palle", non si sa mai. Cos'altro si può aggiungere se non che gli unici due che mancavano nel primo, Van Damme e Chuck Norris (spero nei panni di Matt Hunter o Scott McCoy), ora ci sono? Manca solo Ronald Reagan. Spero solo che quel cane senza limiti di West non ci rovini la festa, 'tacci sua.



GHOST RIDER: SPIRIT OF VENGEANCE di Mark Neveldine & Brian Taylor, 2012

Bene, facciamo tutti finta il primo film non sia mai esistito (per me è così, m'è bastato e avanzato vedere il trailer) e ripartiamo da quei due pazzi malati di mente di Neveldine e Taylor! Del fumetto non è che sia mai stato grande fan, ho letto qualche episodio giusto quand'era nello stesso albo con il Punitore, non che mi facesse schifo, ma nemmeno strappare i capelli. Finalmente però pare avere un trattamento cinematografico di tutto rispetto, i due registi hanno le palle quadrate e di certo non mancano di inventiva, come già si vede ampiamente da questo trailer, in più ci sono quel califfo di Idris Elba e la vecchia gloria Christopher Lambert. Fuck yeah.



JACK THE GIANT KILLER di Bryan Singer, 2012

Qualche settimana fa mi chiedevo se Hollywood avesse scoperto tutto d'un botto il mondo delle fiabe ed ecco qui il film live action fracassone tratto da Jack e il fagiolo magico (subito ribattezzato Giant Killer così l'adolescente medio s'infotta duro). Alla regia nientemeno che Singer e pure il cast è bello carico, nel complesso non pare malaccio, certo l'hype resta sotto il livello di guardia che mica è Troll Hunter ma poteva pure andare peggio. Certo se penso a The Usual Suspect mi viene un po' da piangere.



SALMON FISHING IN THE YEMEN di Lasse Hallström, 2012

Va bene essere esotici ma questo titolo mi pare una stronzata pazzesca. Cioè, cazzo, provate a ripeterlo ad alta voce. Traducetelo (tra l'altro nemmeno oso pensare a come cazzo verrà tradotto da noi). Ditemi voi. Nel complesso poi, Emily Blunt a parte, mi pare decisamente trascurabile, che di 'ste commedie romantiche Lasse Style, ce ne abbiamo pieni i maroni.

1 commento:

  1. Augurandoti un buon Natale e un felice anno nuovo, invito te e i tuoi visitatori a votare i migliori film e attori del 2011. Come blogger di cinema, ti ricordo di votare anche nella sezione apposita.

    I MIGLIORI FILM DEL 2011

    RispondiElimina